Più di 10 milioni di italiani fanno la raccolta differenziata dei rifiuti e si pongono generalmente 3 domande: "Dove getto un rifiuto?", "Quando lo getto?" e "Come lo getto?". Dizionario dei Rifiuti è un'app e sito web che risponde a queste domande e fornisce tutte le informazioni per poter effettuare correttamente la raccolta differenziata in ogni comune italiano

Funzionalità

  • Dizionario: è un motore di ricerca, definito il Google dei rifiuti, con un database di oltre 800 termini in cui ad ogni rifiuto è associata una particolare modalità di conferimento;
  • Calendario: in cui è possibile visualizzare in ogni momento il calendario di raccolta della propria zona/quartiere e attivando una notifica che ricordi al cittadino quando gettare una determinata tipologia di rifiuto;
  • Info e Mappe fornisce la posizione dei punti di interesse nei comuni (ad esempio centri di raccolta, ufficio ambiente);
  • Servizio a Domicilio fornisce le informazioni su come conferire rifiuti ingombranti, come un vecchio divano o un elettrodomestico guasto.

Inoltre Dizionario dei Rifiuti avvicina il cittadino e il comune attraverso un servizio di notifiche, grazie al quale è il sindaco a comunicare in tempo reale e in modo immediato informazioni ai propi concittadini. Scopri di più

La storia

Tutto nasce nell’estate del 2011, quando stanco di chiedere a mamma e papà dove gettare questo o quel rifiuto, mi balena l’idea di fare qualcosa per rendere a tutti più semplice questo gesto. Decido così di realizzare un’app, che funziona da motore di ricerca, in cui basta scrivere il nome del materiale da riciclare (quelli che una volta si chiamavano rifiuti) e viene subito indicato in quale contenitore gettarlo.

Un’idea semplice, ma presto scopro che in Italia non c’era nulla di simile!

In pochi mesi, il Dizionario dei Rifiuti diventa un punto di riferimento per migliaia e migliaia di cittadini, i download dell’app e le visite al sito aumentano, ne danno notizia i media nazionali e partecipo a diversi convegni in giro per l’Italia. Insomma: ciò che era nato,quasi per gioco,è diventato un vero e proprio successo, che non mi sarei mai aspettato! Questo mi ha fatto capire che

non è importante quanto è piccolo ciò che realizziamo. Se può migliorare anche solo la vita di un singolo individuo, vale la pena di essere perseguito con impegno ed entusiasmo.

Continua a leggere la mia storia su CheFuturo!